Informazioni generali

Il Presidente di Seggio è colui che sovraintende alle operazioni elettorali del seggio elettorale. L'iscrizione all'Albo è condizione necessaria per essere nominati in qualità di Presidente in occasione delle elezioni.  Può svolgere il compito di Presidente di seggio elettorale qualunque cittadino italiano iscritto nelle liste elettorali del Comune, e che risulti iscritto nell'apposito Albo degli scrutatori di seggio elettorale.

Chi nomina i Presidenti di seggio elettorale?

I Presidenti di seggio elettorale sono nominati dalla Corte d'appello di Venezia tra i cittadini iscritti nell'apposito Albo comunale.

Quali sono i compiti dei Presidenti di seggio elettorale?

Il Presidente è RESPONSABILE DI TUTTO CIÒ CHE RIGUARDA IL CORRETTO SVOLGIMENTO DELLE OPERAZIONI DI VOTO: organizzazione, sicurezza, compilazione dei verbali, ecc., e nella sua attività è coadiuvato dallo scrutatore che assume le funzioni di vicepresidente, e che è nominato dallo stesso Presidente.

Qual è il compenso dei Presidenti?

I Presidenti di seggio hanno diritto a ricevere un compenso, che varia dalla tipologia di elezione e dal numero di schede necessarie per la votazione. I compensi corrisposti ai lavoratori per le giornate di partecipazione ai seggi non sono assoggettati a contribuzione previdenziale né a prelievo fiscale. In ordine alle ritenute erariali; si fa presente che l’art. 9, comma 2, della legge 21 marzo 1990, n. 53, dispone che gli onorari dei componenti gli uffici elettorali di cui alla legge 13 marzo 1980, n. 70, costituiscono rimborso spese fisso forfetario non assoggettabile a ritenute o imposte (incluse quelle relative al bollo di quietanza) e non concorrono alla formazione della base imponibile ai fini fiscali. Ogni membro del seggio elettorale, qualora fosse un lavoratore dipendente, ha inoltre diritto al riposo compensativo, ovvero ad un giorno di riposo per ogni giorno in cui è stato impegnato ai seggi, se tale giorno per la sua attività non risulta essere lavorativo.

Requisiti per l'iscrizione all'Albo

  • essere iscritti nelle liste elettorali del Comune di Piazzola sul Brenta;
  • essere in possesso del Diploma di Scuola Media Superiore.

Esclusioni

  • i dipendenti del Ministero degli Interni,delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
  • gli appartenenti alle Forze Armate in attivita' di servizio;
  • i medici delle USL incaricati delle funzioni  gia' di competenza dei medici provinciali,degli ufficiali sanitari e dei medici condotti;
  • i segretari comunali ed i dipendenti del Comune addetti o comandati  a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione;
  • gli elettori che abbiano compiuto il 70° anno di età.

Come iscriversi all'albo dei Presidenti di Seggio?

Presentare apposita domanda all'Ufficio Elettorale - Anagrafe del Comune.

Una volta iscritti, non occorre rinnovare l'iscrizione l'anno successivo. L'iscrizione all'albo e' permanente, si rimane iscritti sino a quando non si esprima la volonta' di essere depennati o per disposizione della corte d'Appello a seguito di gravi inadempienze in occasione di tornate elettorali. Si decade solo al compimento del settantesimo anno di eta' o al venire meno dei requisiti. Il presidente di seggio elettorale e' nominato in occasione delle consultazioni elettorali dal Presidente della Corte d'Appello fra coloro che sono iscritti nell'Albo. Le nomine vengono notificate agli interessati dal Sindaco.

Come cancellarsi dall'albo dei Presidenti di Seggio?

Le richieste di cancellazione dall'albo possono essere presentate in ogni momento presso l'Ufficio Elettorale / Anagrafe.

Tempi

Entro il 31 ottobre di ogni anno.

A chi rivolgersi

Telefono:

0499697937

Email:

protocollo@comune.piazzola.pd.it

Ultimo aggiornamento:

21/04/2023