Con Decreto n. 670/2018 la Regione Veneto ha approvato e finanziato il progetto “Piazzola sul Brenta per la pubblica utilità”, presentato dal Comune di Piazzola sul Brenta e finalizzato allo svolgimento, da parte di 5 persone, di Lavori di Pubblica Utilità a valere sul “POR FSE 2014/2020".

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con i partner operativi (Attivamente srl e Consorzio Veneto Insieme) e con il contributo del Fondo Straordinario di Solidarietà per il Lavoro, consentirà pertanto di impiegare n. 5 persone residenti nel Comune di Piazzola sul Brenta in un percorso formativo e in un contratto subordinato a tempo determinato della durata di 6 mesi per 20 ore settimanali.

Tali attività potranno svolgersi presso una cooperativa sociale/consorzio (quale datore di lavoro) oppure potranno sostanziarsi in  "servizi di interesse generale e rivolti alla collettività", di carattere straordinario e temporaneo, da svolgersi nell'ambito del territorio comunale, tenendo conto anche di eventuali esigenze rappresentate da altri soggetti (pubblici o associazioni non profit) presenti sul territorio.

Per dettagli circa i requisiti di cui devono essere in possesso i potenziali partecipanti, le modalità di invio della candidature, criteri di selezione, etc. si invita a prendere visione della documentazione messa a disposizione nell'apposita sottosezione della sezione Amministrazione Trasparente.

Si evidenzia che il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato alle ore 12.00 di lunedì 8 ottobre. 

Contatti

  • Ufficio Servizi Sociali: tel 049 9697919; e-mail: tatiana.gatto@comune.piazzola.pd.it
  • Cooperativa Attivamente srl. tel. 049/7966125, e-mail: info@attivamente.eu
20/09/2018