Informazioni generali

Macellazione dei suini per il consumo domestico privato. Campagna 1.11.2021 – 28.2.2022. Nuove procedure a seguito dell’entrata in vigore del D. Lgs. 27/2021

A seguito dell’abrogazione del R.D. 3298/1928 e della nuova disciplina regionale: - è confermato il periodo della campagna di macellazione dei suini dal 1.11.2021 al 28.2.2022; - solamente gli allevatori registrati in Banca Dati Nazionale -BDN (produttori primari) possono macellare i suini (da loro stessi allevati dalla nascita o per un periodo minimo di 30 giorni), al di fuori di un macello riconosciuto ai sensi del regolamento (CE) n. 853/2004, ai fini del consumo domestico privato in un numero massimo di due capi macellabili nella stessa seduta di macellazione o in giornate diverse; - la procedura che prevedeva “l’autorizzazione dell'autorità comunale” è stata sostituita dalla “comunicazione” all’Azienda ULSS territorialmente competente sull’allevamento da parte del privato interessato, contenente informazioni del luogo e della data e ora della macellazione; tale comunicazione è esente da bollo;

non vi è più l’obbligo dell’ispezione sistematica delle carni di tutti i suini macellati, al di fuori del macello per il consumo domestico privato da parte del veterinario dell’Azienda ULSS, essendo contemplato un controllo ufficiale discrezionale eseguito a campione in base alla valutazione del rischio. Tuttavia i privati interessati possono comunque richiedere l’ispezione delle carni all’Azienda ULSS; - al riguardo la macellazione dei suini resta vietata al di fuori dell’orario di servizio dei Veterinari Ufficiali (prima delle ore 6,00 dopo le ore 18,00 dal lunedì al venerdì; prima delle ore 6,00 e dopo le ore 13,00 il sabato e i giorni pre-festivi 7, 24, 31 dicembre 2021 e 5 gennaio 2022), nei giorni festivi (domeniche, 1 novembre, 8, 25 e 26 dicembre 2021, 1 e 6 gennaio 2022); - Il consumo delle carni è subordinato all’esito favorevole dell’esame trichinoscopico eseguito dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie; - Il pagamento della tariffa di cui alle vigenti disposizioni è previsto nel solo caso sia l’interessato a richiedere l’ispezione delle carni da parte del Veterinario Ufficiale, mentre per il controllo ufficiale eseguito a campione su iniziativa del Servizio Veterinario non è contemplato alcun onere.

STRUZIONI PER LA MACELLAZIONE DEI SUINI A DOMICILIO

Il privato interessato (colui che intende effettuare la macellazione dei suini presso il proprio domicilio) deve:

1. Contattare il Servizio Veterinario, dalle 9 alle 12 dal lunedì al venerdì, ALMENO TRE GIORNI PRIMA DELLA MACELLAZIONE, ai seguenti numeri:  Comuni del Cittadellese Sede di Fontaniva - Via Giovanni Pascoli 1 – 049/9823106 

2. In alternativa, scaricare dal sito dell’Az. ULSS 6 all’indirizzo: https://www.aulss6.veneto.it/Servizio-di-igiene-della-produzione-trasfor...commercializzazione-conservazione-e-trasporto-degli-alimenti-di-origine-animale il modello di comunicazione previsto inviandolo, compilato, al Servizio Veterinario tramite la mail suiniadomicilio@aulss6.veneto.it, almeno 3 giorni prima della data prevista di macellazione. Sullo stesso modello deve essere specificata la eventuale richiesta di ispezione delle carni da parte del Veterinario dell’Az. ULSS (facoltativa);

3. Il modello può essere recapitato, nell’impossibilità di utilizzo di strumenti informatici, alle sedi territoriali soprariportate almeno 3 giorni prima della macellazione; Il privato interessato deve rispettare le seguenti prescrizioni: • stordire preventivamente i suini con pistola a proiettile captivo per dissanguarli successivamente; • attuare le norme igieniche finalizzate ad una corretta macellazione e lavorazione delle carni; • Gli intestini devono essere svuotati dal loro contenuto in concimaia per il successivo utilizzo come budelli. Gli eventuali sottoprodotti che dovessero residuare devono essere smaltiti ai sensi del Regolamento (CE) 1069/2009; • Le carni dei suini macellati possono essere consumate previa completa cottura, attestata da modifica della colorazione delle carni, per i 10 giorni successivi al prelievo. Dopo tale periodo, in assenza di comunicazione contraria da parte dell’Az. ULSS, si possono consumare le carni lavorate senza cottura;

IMPORTANTE – si rammenta che in assenza della visita ispettiva veterinaria il privato interessato deve: • Prelevare almeno 50 grammi di muscolo dai pilastri del diaframma e recapitarli alle sedi territoriali dei Servizi Veterinari dell’Azienda ULSS soprariportate entro 24 ore dall’avvenuta macellazione negli orari previsti. SI RICORDA IN ASSENZA DI ESITO FAVOREVOLE DELL’ESAME PER LA RICERCA DELLA TRICHINA, TUTTI I PRODOTTI DERIVATI DALLA LAVORAZIONE DI DETTO ANIMALE SONO SOGGETTI A DISTRUZIONE E ANDRANNO SMALTITI COME SOTTOPRODOTTI CON SPESE A CARICO DEL PRIVATO INTERESSATO; Al privato interessato che abbia richiesto l’ispezione da parte del Veterinario dell’Az. ULSS verrà recapitata la fattura per il pagamento pari ad un importo pari a euro 35 per il primo suino e 43 nel caso di macellazione contemporanea di 2 suini.

Costi

  • stabiliti dall'Azienda ULSS 6Euganea 6

A chi rivolgersi

Telefono:

0499697936

Email:

sociale01@comune.piazzola.pd.it

Orari di apertura:

  • Lunedì - Mercoledì: 8.30 – 12.30 e 15.30 - 18.00
  • Martedì - Giovedì - Venerdì: 8.30 – 13.00

Ultimo aggiornamento:

28/10/2021
Approfondimenti

Normativa:

Documentazione da presentare

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Servizi socio scolastici (Responsabile: Fortin Paolo)

Responsabile del provvedimento:

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso

Comunicazioni a terzi:

U.L.S.S. Euganea n. 6 - Ufficio Prestazioni Veterinarie

Rilevanza SUAP:

No